News ed Eventi

Eventi

PISA (IT) – 12/30 Novembre 2016
DAL MAR NERO ALL’ARNO 4° Edizione
SETTIMANA DELLA CULTURA GEORGIANA

Dal 12 al 30 Novembre 2016 torna la 4° edizione de “DAL MAR NERO ALL’ARNO. Georgia e Italia unite dall’arte nei luoghi storici di Pisa”, evento patrocinato da:

– Ambasciata d’Italia in Georgia,
– Ambasciata di Georgia a Roma,
– Comune di San Giuliano Terme,
– Comune di Calci,
– Comune di Pisa.

Ancora una volta Tamila Gvelesiani e Claudio Cerrai, che si adoperano per divulgare in Italia la conoscenza della cultura, della storia e delle tradizioni della Georgia, in collaborazione con l’Associazione Culturale “Chi vuol esser lieto sia…” daranno vita a 5 appuntamenti che vedono la collaborazione tra artisti italiani e georgiani, e tutti calendarizzati in prossimità del periodo in cui in Georgia si festeggia il patrono San Giorgio, la cui ricorrenza cade il 23 Novembre.

—————————————————————————————————

PISA (IT) – 15 Settembre 2016
Convegno:
IL CONTRIBUTO DEI GEORGIANI ALLA RESISTENZA ITALIANA

A Pisa giovedì 15 settembre presso la Gipsoteca di Arte Antica di Piazza S. Paolo all’Orto un convegno dedicato a “Il contributo dei georgiani alla Resistenza italiana”, ed alla valenza di una pagina poco conosciuta della nostra storia recente.

Durante la Seconda Guerra Mondiale molti militari dell’Unione Sovietica fatti prigionieri dai tedeschi furono costretti, con la forza, ad arruolarsi nella Wermacht e inviati sui vari teatri di guerra.

Tra quei “soldati arruolati con la forza” ed inviati in Italia ve ne furono numerosi di nazionalità georgiana che, una volta sul nostro territorio, fuggirono arruolandosi volontariamente nelle Resistenza italiana, talvolta immolandosi eroicamente in nome della loro “fede incrollabile nella libertà”.

Evento a cura di Tamila Gvelesiani e Claudio Cerrai.

—————————————————————————————————

LUCCA (IT) – 22 Giugno 2016
Workshop:
La Georgia: un ponte con l’Asia tra passato e futuro

Al circolo “Cesare Viviani” presso la Casermetta di Porta Santa Maria di Lucca mercoledì 22 giugno 2016 si parlerà della “Georgia” in un’evento dal titolo “La Georgia: un ponte con l’Asia tra passato e futuro”.

La Georgia è un crogiolo di arte, cultura, natura, bellezze uniche, paesaggi mozzafiato, unito imprescindibilmente ad un’ospitalità autentica, vera, sentita e sincera.

In mezzo a tanta “semplice bellezza” si percepisce chiaramente che quella fierezza, quella cordialità, quella calda e sincera ospitalità, quel rispetto per l’ospite, sono un valore onesto e inestimabile che affonda le sue radici nella propria cultura millenaria.

Evento a cura di Tamila Gvelesiani e Claudio Cerrai.

—————————————————————————————————

PISA (IT) – 12 Maggio 2016 – Ore 16.00
Workshop:
“GAMARJOBA Georgia e Svaneti” – Storia di un viaggio in Bicicletta

Alla biblioteca SMS Biblio di Via S. Michele a Pisa, giovedì 12 Maggio 2016 alle ore 16.00, la presentazione del libro “GAMARJOBA Georgia e Svaneti” scritto da Fernando Da Re. Nella lingua georgiana “Gamarjoba” significa “Buongiorno”. A far da filo conduttore del viaggio sono i paesaggi georgiani, e nell’opera traspare tutto il fascino di luoghi incontaminati, ma anche il contatto con tradizioni e abitudini ancora molto radicate. Il linguaggio usato dall’autore interpreta tutte le varie emozioni del viaggio, lasciando tuttavia che siano il cuore e la sensibilità del lettore a interpretarne il vero significato.

Evento curato da Tamila Gvelesiani e Claudio Cerrai.

—————————————————————————————————

PISA (IT) – 12 Maggio 2016 – Ore 09.00
Convegno:
EMPOWERMENT E VALORIZZAZIONE DELLA PERSONA

Il giorno Giovedi 12 Maggio 2016 Claudio Cerrai è stato uno dei relatori alla conferenza dal titolo “Empowerment e Valorizzazione della Persona” tenutasi presso la Facoltà di Ingegneria Gestionale dell’Università di Pisa nell’ambito della VII edizione del Festival Nazionale delle Culture che annualmente affronta temi di notevole impatto sociale quali la necessità della reciproca conoscenza fra persone di culture diverse, la rimozione delle discriminazioni fondate sulla razza, sull’origine, il rispetto del principio di parità di trattamento fra le persone, l’educazione al rispetto e all’ascolto.

—————————————————————————————————

PISA (IT) – 9 Maggio 2016
IL MONDO A TAVOLA

Presso il Circolo Culturale “Unità” in via Boccherini 14 a Pisa una cena “multietnica” voluta da Serena Gianfaldoni in occasione della VII edizione del Festival delle Culture.

L’idea di riunire intorno ad una “tavola”, in amicizia e solidarietà, tutte le comunità straniere di Pisa ha riscosso unanime consenso ed ampie adesioni, e nell’occasione sono stati proposti i piatti tradizionali tipici di Russia, Nepal, Bulgaria, Filippine, Tunisia, Albania.

Il piatto “principe” della cucina georgiana, i “kinkalli”, sono stati realizzati da Tamila Gvelesiani che, insieme a Claudio Cerrai, si adopera per promuovere, in Italia, la conoscenza delle tradizioni e della cultura di quella terra leggendaria, narrata anche da Apollonio Rodio nelle “Argonautiche”.

—————————————————————————————————

PISA (IT) – 31 Marzo 2016
Convegno:
LA FIGURA FEMMINILE NELLA DIASPORA GEORGIANA

A Pisa, giovedì 31 Marzo 2016 presso la Sala “Elena Mezzetti” di via G. Saragat 24 un convegno dedicato alla figura femminile all’interno della diaspora del popolo georgiano.

La “Diaspora” (dal greco: “diasporà” – “dispersione”; verbo “diaspèirein” – “disseminare qua e là”) descrive la migrazione forzata di un intero popolo, o di una parte consistente di esso, omogeneo dal punto di vista etnico e/o religioso, costretto ad abbandonare  la propria patria in favore di altre parti del mondo per assicurare la sopravvivenza propria e/o dei propri cari, ma che comunque porta nel proprio cuore il fermo desiderio di poter ritornare, un giorno, nella propria terra di origine.

Evento a cura di Tamila Gvelesiani e Claudio Cerrai.

—————————————————————————————————

PISA (IT) – 28 Gennaio 2016
Presentazione del libro
di Manana Siprashvili e Tsitsino Tabatadze:
MANUALE DELLA LINGUA GEORGIANA

A Pisa, giovedì 28 Gennaio 2016 presso la Gipsoteca di Arte Antica di Piazza.za San Paolo all’Orto 20 presentazione il libro “Manuale della lingua italiana” a cura delle dottoresse Manana Siprashvili & Tsitsino Tabatadze. L’evento è stato patrocinato dall’Ambasciata Italiana in Georgia, dall’Ambasciata della Georgia in Italia, dall’Università di Pisa – Dipartimento Civiltà e Forme del Sapere e dal Comune di Pisa.

Il nesso tra la padronanza di una lingua e l’integrazione nel paese in cui essa è parlata è ampiamente riconosciuto sia dagli studiosi del settore, sia dalle persone coinvolte in esperienze di insegnamento di una lingua straniera.

La conoscenza della lingua locale è infatti alla base delle molte attività vitali legate alla quotidianità, dalla ricerca di un alloggio, al lavoro, agli acquisti, ai trasporti, etcc…

Oltre a ciò l’apprendimento di una lingua presenta aspetti legati alla sfera cognitiva e affettiva della persona, perchè quando si impara un’altra lingua ci si confronta con sistemi di pensiero, di espressione e di categorizzazione della realtà diversi dai propri.

Evento a cura di Tamila Gvelesiani e Claudio Cerrai.

—————————————————————————————————

PISA (IT) – 11 Novembre 2015
Biblioteca Comunale “SMS BIBLIO” – via S Michele

Cerimonia di consegna di pubblicazioni in lingua georgiana,
donate dall’Ambasciata della Georgia presso la Santa Sede.

—————————————————————————————————

PISA (IT) – 8/27 Novembre 2015
DAL MAR NERO ALL’ARNO 3° Edizione
SETTIMANA DELLA CULTURA GEORGIANA

Dal 8 al 27 Novembre 2015 torna la 3° edizione de “DAL MAR NERO ALL’ARNO. Georgia e Italia unite dall’arte nei luoghi storici di Pisa”, evento patrocinato da:

– Ambasciata di Georgia a Roma,
– Comune di San Giuliano Terme,
– Comune di Calci,
– Comune di Pisa.

La direzione artistica è di Claudio Cerrai, che insieme a Tamila Gvelesiani si adopera per divulgare in Italia la conoscenza della cultura, della storia e delle tradizioni della Georgia, e di Anna Ulivieri, vice presidente dell’Associazione Culturale “Chi vuol esser lieto sia…”.

Tutti gli appuntamenti vedono la collaborazione tra artisti italiani e georgiani, e sono calendarizzati in corrispondenza del periodo in cui in Georgia si festeggia il patrono San Giorgio, la cui ricorrenza cade il 23 Novembre.

—————————————————————————————————

Pisa (IT) – 26 maggio 2015
Convegno:

GLI ITALO SCOTS NELL’EMIGRAZIONE IN GRAN BRETAGNA

Il libro scritto da Maria Sole Sbrana (TEP Pisa Editore) mette in luce gli aspetti che hanno caratterizzato la collettività italiana  in Scozia dalla seconda metà del XIX secolo ad oggi, osservata nel contesto dell’emigrazione italiana nel Regno Unito.

Dopo aver evidenziato i fattori che ne hanno distinto e condizionato lo stile di vita per 150 anni, il testo si concentra sulla Toscana, dove il fenomeno migratorio ha interessato particolarmente la città di Barga (Lucca) creando una connessione molto forte con Glasgow.

Promotori del convegno:

– Culturae,
– Comune di Pisa,
– Società Italiana di Sociologia,
– OSIM Osservatorio Studi Internazionali sul Mediterraneo,
– Laboratorio di Ricerca Sociale Università di Pisa,
– CLAUDIO CERRAI (www.georgiaforfriends.it),
– Unità Migranti Italia.

—————————————————————————————————

Pisa (IT) – 23 maggio 2015
Convegno scientifico interdisciplinare per affrontare

tematiche interculturali da molteplici prospettive:

PER UN’ARTE DELL’ASCOLTO

La dr.ssa Tamila Gvelesiani, dalla Georgia, parlerà di:
Nutrirsi di cultura. La sfida in un mondo globalizzato“.

Promotori del convegno:

– Società Italiana di Sociologia,
– OSIM Osservatorio Studi Internazionali sul Mediterraneo,
– Laboratorio Ricerca Sociale Università di Pisa,
– CAFRE Università di Pisa,
– ClAUDIO CERRAI (www.georgiaforfriends.it),
– Comune di Pisa,
– Unità Migranti Pisa,
– Eraclito 2000,
– CIF Centro Italiano Femminile Toscana,
– Mondo Stazione.

—————————————————————————————————

Pisa (IT) – 7 maggio 2015
LE  VOCI DEGLI ANGELI
Serata di canto “a cappella”.

La pratica del canto “a cappella” ha origini che risalgono alla preistoria, quando gli uomini e le donne dei villaggi si riunivano attorno al fuoco per cantare musiche propiziatorie o di ringraziamento per le divinità.

Il canto “a cappella” trae le sue origini dal canto gregoriano il quale, non prevedendo l’ausilio di alcun altro strumento, era praticato dalle sole voci dei monaci che si ponevano a cantare in una cappella laterale della chiesa, e da qui l’origine del nome.

Nell’ottima acustica del Teatro Sant’Andrea si esibiranno i canti proposti dal duo “Belle di Mai” formato nel 2013 da Irene Rametta e Alice Casarosa, e dal coro polifonico sardo “Unda di lu Mari” nato a Pisa nel 2005.

Le “Belle di Mai” proporranno canti della tradizione georgiana, “raccontando”, “evocando”, “sognando” i luoghi suggestivi e le atmosfere magiche di quella terra antica e millenaria.

Il coro “Unda di lu Mari” si cimenterà nella “divulgazione” e “rigenerazione” delle musicalità endemiche della Sardegna, un tesoro culturale e spirituale prezioso, da valorizzare e disseminare proponendolo nella tradizionale disposizione “a cerchio”.

L’evento ha ricevuto il Patrocinio del Comune di Pisa, dell’Ambasciata d’Italia in Georgia, e dell’Ambasciata di Georgia in Italia.

L’organizzazione della serata è stata curata dal prof. Guido Martinelli, presidente dell’Associazione Culturale “Il Mestiere di Sognare”, mentre a Claudio Cerrai, che insieme a Tamila Gvelesiani promuove la cultura e le tradizioni della Georgia, è stata affidata la direzione artistica.

—————————————————————————————————

Roma (IT) – 22 aprile 2015
CAMERA dei DEPUTATI – ROMA
Convegno:

CULTURE E RELIGIONI DIVERSE: LA CONVIVENZA POSSIBILE

“Ali e Nino” di Kurban Said racconta la storia di un amore contrastato fra un nobile musulmano azero e una principessa cattolica georgiana e, seppur scritto nel 1937, ancora oggi è di grande attualità per le tematiche affrontate, quali la convivenza fra persone di culture, tradizioni, valori, e religioni diverse, alla continua ricerca dell’equilibrio indispensabile per vivere insieme, serenamente, le proprie vite.

Sull’onda delle riflessioni che scaturiscono dalla lettura del romanzo di Kurban Said, il convegno ha esplorato un tema particolarmente attuale, quello dei matrimoni misti, per testimoniare come sia possibile, al di là dei limiti e delle difficoltà, la convivenza fra persone di culture e religioni diverse.

—————————————————————————————————

PISA (IT) – 20 Novembre 2014
Convegno:
“ALI E NINO” di Kurban Said: UNA STORIA MODERNA

Intervento del prof. ROMOLO ERCOLINO, Biografo dello scrittore azero Kurban Said,
con la partecipazione di una rappresentanza dell’Ambasciata Dell’Azerbaijan di Italia

Evento a cura di Tamila Gvelesiani e Claudio Cerrai.

—————————————————————————————————

PISA (IT) – 13/27 Novembre 2014
DAL MAR NERO ALL’ARNO 2° Edizione
SETTIMANA DELLA CULTURA GEORGIANA

Dal 13 al 27 Novembre 2014 la 2° edizione de “DAL MAR NERO ALL’ARNO. Georgia e Italia unite dall’arte nei luoghi storici di Pisa”, evento patrocinato da:

– Ambasciata d’Italia a Tbilisi,
– Ambasciata di Georgia a Roma,
– Comune di Pisa,
– Comune di Calci.

La direzione artistica è di Claudio Cerrai, che si adopera per divulgare in Italia la conoscenza della cultura, della storia e delle tradizioni della Georgia, e di Anna Ulivieri, vice presidente dell’Associazione Culturale “Chi vuol esser lieto sia…”.

Quattro appuntamenti che vedono la collaborazione tra artisti italiani e georgiani, previsti in corrispondenza del periodo in cui in Georgia si festeggia il patrono San Giorgio, la cui ricorrenza cade il 23 Novembre.

—————————————————————————————————

Pisa (IT) – 3 maggio 2014
Conferenza:
LA GEORGIA

 A Pisa il Centro Culturale “Mondostazione” in collaborazione con l’Associazione Unità Migranti ha organizzato un ciclo di conferenze finalizzate a diffondere la conoscenza della cultura, della storia, e delle tradizioni  delle varie comunità straniere presenti sul territorio.

Claudio Cerrai ha inaugurato il ciclo di conferenze parlando di costumi, tradizioni e cultura della Georgia.

—————————————————————————————————

Pisa (IT) – 27 aprile 2014
GRUPPO FOLKLORISTICO GEORGIANO:  
“NANILA”

A Pisa domenica 27 Aprile 2014 al Teatro “Nuovo” in Piazza della Stazione n° 16 si è reso omaggio alla tradizione del canto e del ballo georgiano, proponendo uno spettacolo folkloristico molto particolare e quasi unico nel mondo.

Il progetto “NANILA a Pisa” in omaggio alla Georgia, è scaturito dal sodalizio tra la fantasia e la tenacia del pisano Claudio Cerrai e la sig,ra Lili Mumladze.

—————————————————————————————————

Pisa (IT) – 7 aprile 2014
Conferenza stampa per la presentazione del Progetto Culturale:
CONOSCERE I POPOLI PER CRESCERE INSIEME

CENTRO CULTURALE MONDOSTAZIONE
Piazza Stazione, 16 – Pisa (IT)

Dall’amicizia tra Claudio Cerrai, che ormai da tempo si interessa alla diffusione della cultura e delle tradizioni della Georgia, e Vittorio Citernesi, responsabile dei progetti culturali del Centro Mondostazione, è nata l’idea di tenere, a Pisa, una serie di conferenze per conoscere cultura e tradizioni di tutte le nazioni rappresentate
dall’immigrazione cittadina.

La prima conferenza si terrà il 3 maggio 2014, e la nazione tratta sarà:

LA GEORGIA

Relatore: Claudio Cerrai

————————————————————————————————–

Pisa (IT) – 19 dicembre 2013

Claudio Cerrai nel suo solito appuntamento giornalistico con i lettori
del periodico “Mondostazione” del Centro Culturale DLF di Pisa,
ha trattato l’argomento:

LA GEORGIA: UN VIAGGIO NEL TEMPO NELL’ANTICA
COLCHIDE, LA TERRA DEL VELLO D’ORO

(articolo)

————————————————————————————————–

Pisa (IT) – 13 dicembre 2013

Claudio Cerrai ha tenuto, presso UNI.DE.A. di Pisa (IT), un workshop dal titolo:

GEORGIA: DA GIASONE ALL’U.E.

FOTO

————————————————————————————————–

PISA (IT) – 15/23 Novembre 2013
DAL MAR NERO ALL’ARNO 1° Edizione

SETTIMANA DELLA CULTURA GEORGIANA

“DAL MAR NERO ALL’ARNO” è un’iniziativa scaturita dal sodalizio tra Tamila Gvelesiani e Claudio Cerrai, che attraverso il sito “www.georgiaforfriends.it” si adoperano per divulgare in Italia la cultura e le tradizioni della Repubblica di Georgia, le Associazioni Culturali “Chi vuol esser lieto sia…” (Anna Ulivieri) e “Il Mestiere di Sognare” (Guido Martinelli), ed il pitttore Giuseppe Marino.

L’iniziativa è stata patrocinata da:

– Ambasciata d’Italia in Georgia,
– Ambasciata della Georgia in Italia,
– Comune di Pisa,
– Comune di Calci.

Attraverso la collaborazione tra artisti georgiani ed italiani, che spazia tra varie tipologie di espressione come la fotografia, la letteratura, il teatro, la danza, la pittura, e la musica, sono stati organizzati quattro eventi in luoghi di rilevante interesse storico e artistico, quali la Certosa Monumentale di Calci e la Basilica di S. Pero a Grado.

Gli eventi sono un omaggio alla Georgia, terra millenaria e leggendaria così come l’Italia alla quale si trova legata sin dalla notte dei tempi nel mito di Giasone e degli Argonauti che, partiti dalla Grecia condussero un lunghissimo viaggio, toccando anche le coste italiane, andando alla ricerca del Vello d’Oro custodito dal Re Eete nella Colchide, l’antica Georgia.

I 4 appuntamenti sono stati programmati in corrispondenza del periodo in cui in Georgia si festeggia Patrono San Giorgio, la cui ricorrenza cade appunto il 23 Novembre.

– Organizzazione: Claudio Cerrai,
– Direzione artistica: Anna Ulivieri,
– Drammaturgia: Guido Martinelli,
– Opere Pittoriche: Giuseppe Marino.

————————————————————————————————–

Pisa (IT) – 11 novembre 2013
COMUNE DI PISA

CONFERENZA STAMPA  

Presentazione del progetto culturale:

“Dal Mar Nero all’Arno”  15-23 Novembre 2013

————————————————————————————————–

Batumi (GE) – 15 ottobre 2013
Dipartimento del Turismo – Regione Autonoma di Adjara (GE)

Claudio Cerrai ha tenuto un workshop dal titolo:

TURISMO: IL BAZAR DELLE EMOZIONI

FOTO

————————————————————————————————–

Kutaisi (GE) – 11 ottobre 2013
Università Kelbakiani – Kutaisi (GE)

Claudio Cerrai ha tenuto un workshop dal titolo:

CUSTOMER RELATIONSHIOP MANAGEMENT

FOTO

————————————————————————————————–

Kutaisi (GE) – 10 ottobre 2013
TAO Privat Bank – Kutaisi (GE)

Claudio Cerrai ha tenuto un workshop dal titolo:

MARKETING RELAZIONALE

FOTO

————————————————————————————————–

Pisa (IT) – 27 marzo 2013

Claudio Cerrai e Tamila Gvelesiani hanno rappresentato la Georgia
all’appuntamento con la poesia che si è tenuto
a Pisa in via M. Valgimigli 1.

Sono state ricordate le figure e le opere dei
famosi poeti georgiani Akaki Tzereteli e Galaktion Tabidze.

All’evento hanno partecipato molti poeti, insieme
ad un numeroso pubblico molto competente.

FOTO

—————————————————————————————————

Pisa (IT) – 15 ottobre 2012

Dal 15 al 28 ottobre a Pisa, in via M. Valgimigli 1, si è tenuta a Pisa
una mostra di artisti e pittori della Repubblica di Georgia.

I critici d’arte italiani, Ilario Luperini e Sandra Lucarelli
hanno unanimemente espresso lusinghieri apprezzamenti
per la qualità di tutte le opere esposte dagli artisti georgiani:

– Ketevan Darsavelidze,
– Ekaterine Tukhashvili,
– Mariam Kurdadze,
– Eka Dzadzamia,
– Merab Danelia,
– Nona Meladze,
– Sopo Rukhadze,
– Mariam Murusidze,
– Maia Basilashvili.

Il numeroso pubblico che ha visitato la mostra
ha avuto parole di grande apprezzamento anche
per l’ottima organizzazione dell’evento.

FOTO

—————————————————————————————————

Pisa (IT) – 10 ottobre 2012

Centrato l’obiettivo di 5.000 amici su Facebook,
con un anticipo di due mesi rispetto alla scadenza
di fine 2012, fissata in origine.

La qualità delle idee aiuta i grandi sogni !!

—————————————————————————————————

Tbilisi (GE) – 5/6 ottobre 2012
Icaros Vocational Center di Tbilisi (GE)

Claudio Cerrai ha tenuto un workshop dal titolo:

“CUSTOME RELATIONSHIP MANAGEMENT

Con una redemption di oltre l’80 %, gli studenti hanno unanimemente manifestato il loro apprezzamento per gli argomenti trattati nel workshop, ed il loro interesse riguardo a futuri specifici approfondimenti.

FOTO

—————————————————————————————————

Tbilisi (GE) – 4 ottobre 2012
Icaros Vocational Center – Tbilisi (GE)

Dal 4 al 7 ottobre il maestro pasticcere italiano Stefano Fantozzi
ha tenuto un nuovo Pastry Master Class presso
Icaros Vocational Center di Tbilisi (GE).

—————————————————————————————————

Gombereto (LU) – 14 settembre  2012

Tamila Gvelesiani  e Claudio Cerrai hanno rappresentato la Georgia
come “Ospite Straniero” all’annuale appuntamento con la poesia
tenutosi presso Gombereto, un grazioso borgo immerso nel verde,
nel Comune di Bagni di Lucca.

Nell’occasione sono state ricordate la figura e le opere
del famoso poeta georgiano Akaki Tzereteli,
tra cui la sua celebre poesia Suliko.

Hanno partecipato alla serata numerosi poeti contemporanei
ed un folto pubblico, attento e competente.

FOTO

—————————————————————————————————

Longoio (LU) – 13 agosto 2012

Tamila Gvelesiani  e Claudio Cerrai hanno rappresentato la Georgia
come “Ospite Straniero” all’annuale appuntamento con la poesia
tenutosi presso l’oratorio della Chiesa di Longoio,
un borgo, immerso nel verde, nel Comune di Bagni di Lucca.

Nell’occasione sono state ricordate la figura e le opere del
famoso poeta georgiano Galaktion Tabidze,
alla presenza dei migliori poeti contemporanei toscani,
e di un pubblico attento e molto competente.

FOTO

—————————————————————————————————

Pisa (IT) – 16 luglio 2012

Dal 16 al 28 luglio a Pisa, in via M. Valgimigli 1, si è tenuta una
mostra fotografica dal titolo:

La Georgia: un ponte con l’Asia tra passato futuro

Le foto,  tutte scattate da Claudio Cerrai durante i suoi frequenti viaggi nella Repubblica di Georgia, hanno ricevuto gradevoli apprezzamenti, contribuendo al successo dell’iniziativa.

FOTO

—————————————————————————————————

Pisa (IT) – 22 Aprile / 2 Maggio 2012
Gemellaggio Didattico e Culturale

Dal 22 Aprile al 2 Maggio Pisa ha vissuto un’esperienza bellissima.

I genitori degli alunni della scuola Vincenzo Galilei di Pisa hanno ospitato alcuni studenti della Repubblica di Georgia, nell’ambito di un progetto finalizzato a reciproci scambi didattici e culturali.

Nei locali della scuola Vincenzo Galilei gli studenti georgiani e italiani si sono esibiti in canti e balletti tipici di ciascuna nazione.

Gli accompagnatori georgiani sono stati ricevuti dai dirigenti scolastici dell’Istituto d’Arte “F. Russoli“ di Pisa, e dell’Istituto Alberghiero “G. Matteotti” di Pisa.

I docenti dell’istituto V. Galilei di Pisa e la delegazione georgiana hanno festeggiato, insieme agli studenti italiani ed i loro genitori, il successo di questa splendida iniziativa.

FOTO

Nell’occasione il pittore georgiano Merab Danelia ha donato alla scuola alcune sue opere.

Sono intervenute anche le autorità cittadine che hanno elogiato il successo dell’iniziativa.

Grazie alla cortesia ed all’interesse del Colonnello Gianni Conzadori del Club 46,  tutta la delegazione georgiana è stata ospite della 46^ Brigata Aerea di Pisa.

FOTO

Al successo di questo progetto hanno contribuito, oltre a Claudio Cerrai, la direttrice dell’Istituto V. Galilei prof. Nadia Martini, ed il responsabile dei progetti scolastici prof. Guido Martinelli.

—————————————————————————————————

Tbilisi (GE) – 10 Febbraio 2012
Icaros Vocational Center – Tbilisi (GE)

Dal 6 al 10 febbraio 2012 grazie al maestro italiano Stefano Fantozzi, apprezzato a livello europeo per la sua specializzazione nella lavorazione artistica dello zucchero, si è tenuto un Master Class dedicato all’arte pasticcera italiana presso Icaros Vocational Center di Tbilisi (GE).

FOTO

—————————————————————————————————

Milano (IT) – 27 Gennaio 2012

Tanti georgiani e numerosi italiani, si sono ritrovati insieme in piazza Duomo, a Milano, per festeggiare Santa Nino.

FOTO

—————————————————————————————————

Tbilisi (GE) – 28 Ottobre 2011
Icaros Vocational Center – Tbilisi (GE)

A conclusione del 1°Master Class Italian Food, organizzato dal 24 al 28 ottobre 2011 presso Icarus College di Tbilisi, la rete televisiva georgiana Imedi  ha suggellato le fasi finali del corso con una diretta televisiva che ha dato cosi ancora maggiore visibilità all’evento.

Successivamente Claudio Cerrai ha cortesemente concesso un’intervista alla rete televisiva georgiana Rustavi 2 soffermandosi sulle affinità che legano la cucina georgiana a quella italiana.

FOTO

—————————————————————————————————

Tbilisi (GE) – 26 Ottobre 2011
Scuola “St. King Tamar”

Claudio Cerrai ha fatto visita ai laboratori artigiani della Scuola “St. King Tamar” del Patriarcato di Georgia, ove abilissimi  maestri  artigiani georgiani tramandano  ai giovani studenti l’amore  e la passione per la loro millenaria  cultura artigiana.

FOTO

—————————————————————————————————

Pisa (IT) – 26/28 Maggio 2011

Nei locali della Camera di Commercio di Pisa, dal 26 al 28 maggio 2011, si è svolta la 11° edizione della manifestazione “L’artigiano a Scuola”, organizzata e patrocinata dal Comune di Pisa.

Attorniata da tantissimi bambini delle scuole pisane, la delegazione della Repubblica di Georgia, ospite della manifestazione, ha esposto i tipici manufatti locali che i maestri artigiani georgiani si tramandano, da sempre, di generazione in generazione.

Il signor  Console dell’Ambasciata Georgiana in Italia, dottor Vaktang Anguladze, ha fatto eccezionalmente visita alla manifestazione.

Una grandissima affluenza di bambini, insegnanti, genitori, curiosi, ha fatto da cornice alla manifestazione.

—————————————————————————————————

Tbilisi (GE) – 1 Dicembre 2010
PATRIARCATO DELLA GEORGIA
CHIESA CRISTIANA ORTODOSSA


Claudio Cerrai è stato gentilmente ricevuto dal “Sovrano” della Chiesa Cristiana Ortodossa Georgiana.

Nell’occasione entrambi hanno ribadito il ruolo sociale e solidale di qualsiasi fede religiosa, auspicando che le giovani generazioni generazioni possano essere ambasciatori di fratellanza e di pace tra tutti i popoli della terra.

FOTO